Mornese (Italia). Il 5 agosto 2021, la Madre Generale dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, Madre Yvonne Reungoat, dalla Casetta Natia di Madre Mazzarello a Mornese, con un video-messaggio, apre ufficialmente il 3° Anno di Preparazione al 150° di Fondazione dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice (1872-2022).

Nel 2019 il primo anno, illuminato dalle parole di Madre Mazzarello, “Ringraziamo davvero il Signore che ci fa tante grazie” (L37,10), è stato vissuto all’insegna della “gratitudine” per l’abbondanza di Grazia di cui il Signore ha ricolmato l’Istituto FMA. Nel 2020, al rendimento di grazie, è seguita la consegna “A te le affido”: prendersi cura delle giovani, perché rispondano accettando di diventare pietre vive del monumento a Maria Ausiliatrice.

Nel 2021, il 3° anno di preparazione ha per tema Progettare con audacia il futuro. “Coraggio! Andiamo avanti con cuore grande e generoso” (L 47,12). La parola di Madre Mazzarello ha una profonda risonanza nei nostri cuori nel momento storico che stiamo vivendo. La fonte della speranza è nella nostra fede, nel credere che Dio è presente e agisce sempre nel cuore della storia.

 

 

La Celebrazione del 5 agosto è un’occasione per “rinnovare la certezza che Maria cammina con noi, ci “sostiene e accompagna, protegge e abbraccia” (Christus vivit, n. 45). È un giorno di memoria e di futuro, di gratitudine e di fedeltà che proietta l’Istituto FMA in avanti con speranza.

Il triennio di preparazione all’anniversario giubilare ci aiuti a celebrare gioiosamente la fedeltà di Dio e la presenza di Maria Ausiliatrice che hanno suscitato l’Istituto delle FMA e non cessano di accompagnarne il cammino.

A tutte e a tutti l’augurio di un anno segnato dalla santità salesiana e dalla lode a Dio e a Maria Ausiliatrice che hanno voluto l’Istituto e sempre lo accompagnano!”.